Cambia lingua: EN

Il Libro Bianco di Generali e SDA Bocconi, una guida per la transizione sostenibile delle Pmi

Il Libro Bianco “Fostering Sustainability in Small and Medium-sized Enterprises”, promosso da Generali e realizzato da SDA Bocconi – School of Management Sustainability Lab, ha esaminato il rapporto tra sostenibilità e Pmi in otto Paesi europei (Austria, Repubblica Ceca, Francia, Germania, Ungheria, Italia, Spagna, Svizzera) nelle tre aree fondamentali di welfare, ambiente e senso della comunità.

Lo studio ha approfondito le principali linee di azione, i benefici e i fattori che favoriscono la realizzazione di iniziative sostenibili e le barriere che ostacolano le Pmi nell’adozione di un comportamento sostenibile.

In particolare, dal Libro Bianco emerge che:

  • le Pmi sono il fondamento dell’economia europea. Rappresentano quasi il numero totale di imprese che operano nell’Unione europea e generano più della metà del valore aggiunto totale. Le Pmi sono anche attori chiave nelle catene del valore europee e mondiali. Per questo sono essenziali nella transizione sostenibile europea
  • i progetti strutturati di sostenibilità permettono alle piccole e medie imprese l’accesso a filiere certificate e mercati globali e a fondi e risorse dedicate
  • anche se molte Pmi europee hanno già messo in atto iniziative di sostenibilità, soprattutto nelle aree del welfare, dell’ambiente e dell’impegno per la comunità, il loro approccio alla sostenibilità è ancora informale e non strutturato, con buoni spazi e margini di crescita
  • sensibilizzazione e sviluppo di competenze, finanza sostenibile, quadro normativo, strumenti volti a stimolare la domanda, rendicontazione su materialità e valutazione sono i cinque fattori fondamentali che promuovono la transizione sostenibile, concretamente espressa in specifici strumenti e iniziative
  • è fondamentale sviluppare ulteriormente tali iniziative sulla base di questi cinque fattori fondamentali, creando un “ecosistema” in cui decisori politici, grandi aziende, il sistema finanziario e il mondo accademico e della ricerca possano creare partnership pubblico-private per sostenere le Pmi.

Scopri di più nel Libro Bianco:

Documento

Presentazione